{"content":"\r\n
\r\n\t\r\n\r\n\r\n
\r\n\t

Insomma, diciamoci la verit\u00e0: l\u2019intellettuale di sinistra non \u00e8 pi\u00f9 quello di una volta. Quello di prima amava il popolo. Quello di oggi, invece, \u00e8 salottiero, elitario e con la puzza sotto al naso<\/strong>, rassomiglia pi\u00f9 al duca di Saint Simon che non a Marat.<\/p>\r\n<\/div>\r\n\r\n<\/div>"}