{"content":"\r\n
\r\n\t\r\n\r\n\r\n
\r\n\t

Ora sarebbe forse giunto il momento di chiedersi per chi e per che cosa da alcuni anni stiamo facendo sacrifici assurdi e inutilmente dolorosi. Perch\u00e9 se li stiamo facendo per compiacere la Germania abbiamo preso<\/strong> un colossale granchio<\/strong>, e rischiamo di porre le condizioni per una stagione di tumulti, rancori e sommosse <\/span><\/em>[\u2026].<\/em><\/span><\/p>\r\n<\/div>\r\n\r\n<\/div>"}