{"content":"\r\n
\r\n\t\r\n\r\n\r\n
\r\n\t

Pi\u00f9 su <\/span><\/em>[\u2026] ci sono invece i trans peruviani. Prima in questo chilometro di verde interrotto dai binari del tram, lavoravano i travestiti storici <\/em>[\u2026]. Ma i sudamericani, con le buone o con le cattive, li hanno fatti sloggiare <\/em>[\u2026]. \"Prendono 10 euro per una prestazione, a volte anche 5.  Ci hanno rovinato la piazza<\/strong>, per noi che ne chiediamo almeno 40 non c'\u00e8 pi\u00f9 mercato\" ci racconta un trans straniero che non vuole rivelare il suo nome.<\/em><\/span><\/p>\r\n<\/div>\r\n\r\n<\/div>"}